sabato 19 maggio 2007

Così mi sento!

-




così mi sento.


ultimamente più ascolto musica di recente fattura,

più m'accorgo che sono tutte cose trite e ritrite.


non c'è nulla di veramente importante, innovativo..

nemmeno l'elettronica, sono tentativi,e non vanno poi molto lontano...


ok, alcune possono essere belle cose,

ma obbiettivamente non vedo nemmeno una competizione con un disco "importante",

non può esser nemmeno secondo.

non c'è gara e basta.


come quel divario tra Verdi e Bach (o Haendel),

e in mezzo il nulla.


dobbiamo aspettare un nuovo Elvis

che aprirà un nuovo percorso che per 100 anni a seguire sarà la base di ogni produzione?







... è triste,

ma ultimamente per godere devo sentirmi un disco non nuovo..

io ci spero sempre ma non va mai come vorrei/sognerei.





Zio Tom è daccordo con me..

3 commenti:

ERK ha detto...

Si, forse hai ragione, ma io credo che a volte il problema sia la troppa quantità di prodotti. Credo non ci sia abbastanza tempo per ascoltarsi un disco con clam, gustarlo, che già ne hai scaricati altri tre nuovi e te li ascolti e così via....
Meno quantità e più qualità...forse questo è il problema...
Ciao piv-ello.
Erk
http://erkworld.blogspot.com

alez ha detto...

forse anche questo è buon motivo..

oddio.. ti sto dando ragione! oh no, cazzo!

andreaechorn ha detto...

hail to the thief (2003) è da considerarsi tra i vecchi?